Oral Cancer Day 2016

Share

Oral Cancer Day

La Chirurgia Maxillo Facciale di Pescara insieme ad ANDI  per l’Oral Cancer Day

 

Sabato 21 maggio 2016 – Oral Cancer Day 2015: 

in piazza contro il tumore del cavo orale

 

L’Oral Cancer Day è un programma di divulgazione medico-scientifica nato per sensibilizzare il pubblico rispetto alle modalità di prevenzione del tumore del cavo orale.

Per la sua decima edizione, Fondazione ANDI può contare sulla partnership con alcune delle più importanti associazioni per la salute orale:
la Commissione Albo Odontoiatri dell’Ordine dei Medici,
i Cenacoli Odontostomatologici Italiani
e la Società Italiana di Patologia e Medicina Orale.

Accomunati dall’ambizioso obiettivo di aumentare il numero dei casi diagnosticati precocemente, riducendo quindi la mortalità a 5 anni, ancora oggi troppo elevata in Italia e non solo, i dentisti italiani dedicheranno un’intera giornata alla sensibilizzazione e all’informazione dei cittadini attraverso l’insegnamento di alcune semplici pratiche – come l’autoesame della bocca – e la diffusione di alcuni pratici consigli per adottare uno stile di vita corretto, che prevenga l’insorgenza del tumore del cavo orale.

Se poi fossero riscontrati casi sospetti, i cittadini saranno indirizzati presso i centri di riferimento preposti.

L’ Unità Operativa di Chirurgia Maxillo Facciale di Pescara è tra i CENTRI NAZIONALI DI RIFERIMENTO ANDI PER LA DIAGNOSI E TERAPIA DEL CARCINOMA DEL CAVO ORALE

L’elenco delle piazze è disponibile sul sito www.oralcancerday.it. Per conoscere lo studio più vicino presso cui effettuare visite gratuite basta visitare lo stesso sito oppure chiamare il numero verde 800 911 202.

Per prenotare una visita presso gli ambulatori di Chirurgia Maxillo Facciale:
Info e Contatti 
Per i medici e odontoiatri è disponibile
la Cartella Clinica di Patologia Orale

Il tumore del cavo orale è una forma di cancro che, nella maggioranza dei casi, colpisce le cellule di rivestimento della bocca. In particolare, si sviluppa più frequentemente sulla lingua, sulla mucosa delle guance, sul pavimento della bocca e sull’orofaringe.

In Italia rappresenta il 7% dei tumori nell’uomo e l’1% nella donna, ma la sua incidenza complessiva è in aumento, così come il tasso di mortalità. Ogni anno si registrano circa 6.000 nuovi casi con una mortalità, a 5 anni dalla diagnosi, di oltre il 70%. E come se ogni tre ore una persona morisse a causa di questa grave patologia.

L’elevato tasso di mortalità è dovuto al fatto che il tumore del cavo orale è troppo spesso scoperto in ritardo. Un’adeguata prevenzione e soprattutto la diagnosi precoce, sono l’unico strumento di cura. Quando il carcinoma è rilevato e curato nella sua fase iniziale, si ottiene infatti una guarigione completa

Il dato più allarmante è che, ancora oggi, particolarmente il cancro della bocca, ha una sopravvivenza oltre il tempo di cura del 5%. Dopo i 5 anni è del 19%. Dopo i 20 anni è dell’11%.

La prevenzione e la diagnosi precoce sono dunque importantissime perché garantiscono uno standard di sopravvivenza dell’80% e consentono interventi terapeutici mediamente poco invasivi.

L’obiettivo che ha spinto a unirci con CAO Nazionale (Commissione Albo Odontoiatri), Cenacolo Odontostomatologico Italiano e Società Italiana di Patologia e Medicina Orale, è proprio quello di aumentare il numero dei casi diagnosticati precocemente e ridurre, quindi, significatamene il tasso di mortalità a 5 anni.


Oral Cancer Day

 


 

www.maxillofaccialepescara.it © 2013 Unità Operativa di Chirurgia Maxillo-Facciale